ی ی

ی ییی ی ی

 

 

 

 

 

یی ی ی

ی ј ی ی

ی ی

ی ی

ݘ ی

ی ی

ݘ ی ی

ی ی ی ʺ

ی ی ǘ

ی یی ݘ

ی ی

ی ی

یی ݘ

ی ǘ

یی ی یی

ی ی ی ی

ی ی Ȑیی

یی ی ی ی ی

ی ی.

 

ی ǎ

ی ی ی ی

ǎ ی

ی ی

ی ǎ

ی

ی

ی Ԙ ی

ی ی

ی ی ی

یی ی

ی ی ی

ی ی ی ی

Ȑ ی ی Ͽ

ی ی ی ی

ی ی

یی ی ی ی Ԙ

ی ی Ӑ ی

ی ی یی ی

ی

ی ی ی

ی ی

ی ی ی ی ی

ی Әی

ی ی

یی ی

ی Ⱥ ی ی

ی

ی ی ی

ی

ی

ی

ی ی ی

ی ѐ ی ی

Ϙ ی ی ی Ԙ ی

ی ی ی ی ی

ی .

 

ǐ Ȑیی ی

ی ی ی

ی

ی ی

ی ی ی

ی ی

ی

ی ی

ی ی

یی

Ԙ ی ی

ی ی ی ی ی .

 

ی ی ی

ی

ȍ ی

ی ǘ ی

ی ی ی

ی

ی ی ی .

 

ی ی Ԙ ی

ی

ی ی

یǎی ی ی ی

ی ی

ی ی ی

Ϙ Șی

ی Ϙ ی.

 

یѐ

ی

ی ی ǎ ی ی

ی ی ی ی ی ی

ی

ǐ ی ی .

 

ی ی ی

ی ی

ی ی یی ی ی ی

ی ی ی

ی یی

ʘ

ی ʘ یی

ی

ی

ی ی ی ی

ی ǘ ی

ی ی

ی ی

ی ی

ی ǘ Șی

ی Ϙ ی ǘ Ȑیی .

 

ی ی

ی ی ی

ی ی

ی ی

ی ی یی

ی

ی Ϻ

یی ی ی ی ی

ی ی

ی ی ǘ

ϐی ی ی

ی

ی

Ȑی

ی

یی یی .